Glossario e definizioni

Da Linux@P2P Forum Italia.

A

ACPI (Advanced Configuration and Power Interface)
Funzionalità avanzate per la gestione del risparmio energetico.
ALSA (Advanced Linux Sound Architecture)
componente del Kernel Linux che si occupa del sottosistema audio.
AIGLX (Accelerated Indirect GLX)
è un estensione (modulo) del server grafico Xorg per permettere l'esecuzione di effetti 3D, maggiori info qui

B

Bash (Bourne Again Shell)
famosa shell (linea di comando)
Boot (Boot)
fase di avvio, dall'accensione fino al completato caricamento del sistema operativo.
Boot loader (Boot loader)
è il programma che carica il kernel di un sistema operativo e ne permette l'avvio
BIOS (Basic Input-Output System)
è il primo "software" che una macchina esegue, maggiori informazioni su wikipedia

C

CUPS (Common Unix Printing System)
è un sistema di stampa modulare per sistemi operativi di tipo Unix che permette ad un computer di funzionare come un efficace print server.
Compiz
famoso Compositing Window Manager, maggiori info qui

D

Distro/distribuzione linux
è una distribuzione software che include un kernel Linux e un insieme variabile di altri strumenti e applicazioni software, siano esse freeware, open source o commerciali.
DE (desktop environment)
(dall'inglese: ambiente della scrivania, ma detto solitamente ambiente desktop in italiano, o anche semplicemente scrivania) è l'interfaccia grafica (GUI) che permette di usare un computer tramite l'interazione con oggetti grafici, come le icone e le finestre dei programmi.
DM (desktop manager)
Gestore del desktop
Directory (chiamata anche cartella, folder)
è un’entità nel file system che contiene un gruppo di file e altre directory
Demone (daemon)
è un programma eseguito in background, senza che sia sotto il controllo diretto dell'utente. Di solito i demoni hanno nomi che finiscono per "d": per esempio, syslogd è il demone che gestisce i log di sistema.
DEB (pacchetto.deb)
pacchetti binari facilmente installabili attraverso il gestore di pacchetti APT (o le sue interfacce grafiche Synaptic/Adept)

E

F

File
è un insieme di informazioni codificate organizzate come una sequenza (di byte), immagazzinate come un singolo elemento su una memoria di massa, all'interno del File System
Fs (File system)
un meccanismo con il quale i file sono immagazzinati e organizzati su un dispositivo di archiviazione, come un hard disk o un CD-ROM.
FTP (File Transfer Protocol)
è un servizio che fornisce gli elementi fondamentali per la condivisione di file tra host.
Fluxbox
è un Window Manager basato su Blackbox, ma con un elevato grado di personalizzabilità e funzionalità aggiuntive
FSTAB (/etc/fstab)
file di configurazione che indica al sistema come gestire le partizione dei dischi e le unità ottiche

G

GTK (GIMP ToolKit)
è un toolkit (insieme di strumenti, di cui il principale è la libreria libgtk) per la creazione di interfacce grafiche. Sviluppata in C, supporta nativamente l'ambiente grafico X Window System (ossia Xorg server grafico dei sistemi gnu/linux) e Microsoft
GNOME (GNU Network Object Model Environment)
è un Desktop environment creato inizialmente da Miguel de Icaza e Federico Mena nell'agosto del 1997, con l'obiettivo di fornire un ambiente di sviluppo e desktop libero per il sistema operativo GNU/Linux.
GRUB (GRand Unified Bootloader)
è uno dei Boot Loader più comuni nei sistemi GNU/Linux
GPL (GNU Pubblic License)
licenza del software free per antonomasia

H

Host
ogni terminale collegato ad Internet. Gli host possono essere di diverso tipo, ad esempio computer, palmari, dispositivi mobili e così via, fino a includere web TV, dispositivi domestici e thin client.

I

J

K

Kernel
il nucleo di un sistema operativo. Si tratta di un software avente il compito di fornire ai processi in esecuzione sull'elaboratore un accesso sicuro e controllato all'hardware.
KDE (K Desktop Environment)
è un ambiente desktop grafico basato sulle librerie Qt

L

LILO (LInux LOader)
Uno dei Boot Laoder più diffuso insieme a GRUB
Live
distribuzioni di GNU/Linux che possono funzionare senza necessità di una installazione (tutto viene caricato inn ram), senza toccare minimamente l'hard disk

M

MBR (Master Boot Record)
è il settore di avvio che consiste nei primi 512 byte (mezzo kibibyte) dell'hard disk, che contiene la sequenza di comandi necessaria per l'avvio del sistema operativo, solitamente in questa parte viene installato il Boot loader
Mount
è l'operazione con cui il filesystem di una qualunque unità di memorizzazione (es CD, DVD, hard disck ecc) viene "innestato" in una directory del filesystem già attivo
Man
Le utility a linea di comando tradizionali di Linux sono sempre state documentate con delle man-page. Un semplice man +(comando) vi dirà come usare il comando e le sue eventuali opzioni.

N

Nano
famoso editor testuale, il suo nome orginale era Pico, maggiori info sul suo utilizzo qui

O

OSS (Open Sound System)
sistema sonoro di unix, ormai obsoleto (ma ancora usato da alcuni programmi).

P

Prompt
stringa di caratteri che indica la disponibilità della shell ad accettare dei comandi, e che precede la zona di immissione.
Partizione
è una separazione di un supporto di memoria (memoria centrale, disco, stringa di dischi, ecc) in parti gestite indipendentemente.
POP3 (Post Office Protocol)
è un protocollo che ha il compito di permettere, mediante autenticazione, l'accesso ad un account di posta elettronica presente su di un host per scaricare le e-mail del relativo account.
PID (Process IDentifier)
un numero attraverso il quale il kernel identifica univocamente ogni processo in esecuzione. Utilizzando tale identificatore, si è in grado di interagire con ogni processo, ad esempio inviandogli segnali o terminandolo.
PATH
è una variabile di sistema che forunisce una lista di directory in cui il sistema cerca i comandi/eseguibili

Q

Qt
è un toolkit multipiattaforma per lo sviluppo di programmi con interfaccia grafica tramite l'uso di widget. Qt, usato tantissimo in K Desktop Environment viene sviluppato dall'azienda Trolltech, precedentemente chiamata Quasar Technologies.

R

Root
L'utente amministratore, ha pieni poteri sul sistema, in ubuntu/kubuntu/xubuntu è di default disabilitato (si usa sudo)
Reverse engineering
è il processo di prendere qualcosa (un dispositivo, un programma software, un protocollo, ecc.) e analizzarne in dettaglio il funzionamento per poi svilupparne un driver/alternativa/ecc
RPM (pacchetto.rpm)
pacchetti binari usati da molte distro (fedora,suse, amndriva e molte altre), facilmente installabile attraverso il gestore delle propria distro (se rpm based)

S

SWAP
estensione della capacità della memoria volatile (ram) complessiva del computer, oltre il limite imposto dalla quantità di RAM installata, attraverso l'utilizzo di uno spazio su un altro supporto fisico, ad esempio il disco fisso.
SMTP (Simple Mail Transfer Protocol)
è il protocollo standard per la trasmissione via internet di e-mail.
Shell
è il programma che permette agli utenti di comunicare con il sistema e di avviare i programmi. È una delle componenti principali di un sistema operativo, insieme al kernel.
Script
è un programma, scritto in un linguaggio di scripting che anziché essere compilato, viene eseguito direttamente da un interprete.
Samba
è un progetto open source che fornisce servizi di condivisione di file e stampanti a client SMB/CIFS. Samba è liberamente disponibile, al contrario di altre implementazioni SMB/CIFS, e permette di ottenere interoperabilità tra Linux, Unix, Mac OS X e Windows.
Sorgente
è un insieme di istruzioni, appartenenti ad un determinato linguaggio di programmazione, utilizzato per realizzare un programma. Il programma distribuito in questa forma, necessità di essere compilato per essere installato, procedere come spiegato qui

T

U

Umount
operazione inversa al mount

V

VI o VIM: fomoso editor testuale

W

WM (window manager)
Gestore di finestre

X

Xorg
è l'implementazione open source ufficiale del sistema grafico X Window System (server grafico)
Xfce
è un ambiente desktop per sistemi Unix o derivati (come GNU/Linux o FreeBSD) che richiede molta meno memoria dei più blasonati GNOME e KDE risultando così un ottimo compromesso tra leggerezza e funzionalità, basato sulle GTK.
XGL
acronimo di X over OpenGL, è un vero e proprio server grafico che gira sopra il normale Xorg, per permeterre l'esecuzione di effetti 3D. Maggiori info qui

Y

Z

Per maggiori spiegazioni, wikipedia potrà fornirvi maggiori dettagli :-)

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
CollectionTricks
Siti amici
Strumenti