Guida all'installazione di Ubuntu 6.10

Da Linux@P2P Forum Italia.

Ecco una semplice guida su come installare la distribuzione gnu/linux Ubuntu 6.10 (versione Desktop) su un comune PC. Premessa importante: l'installazione e' avvenuta in una macchina virtuale (vmware per la precisione 5.5.1) sotto windows, ma i passi in un installazione reale sono gli stessi

Indice

Avvio della macchina e impostazione del BIOS

Per prima cosa dobbiamo impostare il lettore cd/dvd come periferica che il bios dovra' avviare per prima, prima di ogni cosa, per fare cio' bisogna entrare nel BIOS (se non si sa cose è guardare la voce corrispondente nel Glossario e definizioni). Quindi entriamo nel BIOS, per fare cio' appena accendiamo il pc dobbiamo premere un pulsante (varia da bios a bios) di solito o F2 o il tasto CANC, per sapere quale premere osserviamo le indicazioni all'avvio (di solito c'è scritto "PULSANTE for bios/setup"), ma se per caso non lo dovesse dire, bisogna andare a tentativi. Entrati nel bios, ci troveremo davanti una schermata del genere (varia da bios a bios).

Boot.jpg

Mi dirigo nella sezione boot (a volte c'è una sottosezione chiamata boot sequence) e imposto il lettore cd/dvd come primario.

Bios.jpg

Ora salviamo le impostazioni ed usciamo

Bios2.jpg

Ora inseriamo il CD di Ubuntu e iniziamo!

Avvio del CD d'installazione

Ora ci troveremo davanti una schermata, dove potremo settare alcune cose, per muoverci in tranquillità, scorriamo una qualsiasi voce per far disattivare il timer per l'avvio con le impostazioni di default.

Cd1.jpg

Ora selezioniamo la lingua con la quale ubuntu si dovra' avviare, quindi premiamo F2 e scorrendo con le frecce raggiungiamo la lingua che preferiamo e premiamo invio

Cd2.jpg

Ora selezioniamo la lingua della tastiera (in sostanza che tipo di tastiera vogliamo avere) premendo F3

Tastiera.JPG

Ora selezioniamo la risoluzione video che desideriamo, una 1024x768 e' consigliata in molti casi, premendo F4

Ris.JPG

Bene, ora possiamo partire con l'avvio in live di ubuntu in modalita' grafica per poi installarlo

Avvio.JPG

Aspettiamo che si carichi tutto

Avvio2.JPG
Avvio3.jpg

Installazione

Ora la live di Ubuntu si e' avviata, caricando tutto in ram (potrebbe andare lenta per chi ne possiede sotto i 256mb) e ci compare cosi' con la sua schermata iniziale

Live.jpg

Avvio dell'installazione

Ora dobbiamo installarla sull'hd e quindi andiamo a cliccare sull'icona che compare nel desktop

Install.jpg

A questo punto parte la prima di una serie di finestre che ci aiuteranno a settare bene (grosso modo) ubuntu sul nostro hd. La prima e' ovviamente la lingua, quindi scegliamo dall'elenco in che lingua dovra' "parlare" ubuntu.

Install2.jpg

Ora scegliamo il fuso orario nel quale ci troviamo, serve per configurare bene l'orologio

Install3.jpg

Ora scegliamo la mappatura della tastiera

Install4.jpg

Ed eccoci al punto caldo di qualunque sistema operativo, la scelta dell'utente e della password! Allora poche regole e precise per eseguire in maniera corretta questa operazione:

Install5.jpg

Partizionamento

Questa è forse la fase più delicata, per chi è abituato con Partition Magic puo eseguire quasi tutti i passi con quest'ultimo, ma noi procediamo usando il tool integrato nell'installer (sufficientemente sicuro e intuitivo). Per avere un guida più completa vedere "Installazione su un PC con Windows preinstallato". Selezioniamo la procedura manuale e andiamo avanti

Nota per Ubuntu

In realta' quando si installa Ubuntu su un computer con windows sopra, ci sono 3 opzioni:

Partizioni.jpg

Ora compare la finestra per eseguire le varie operazioni di ridimensionamento/eliminazione/creazione delle partizioni:

Partizioni2.jpg

Nel mio caso, avendo un disco vuoto, evidenzio e clicco su new:

Partizioni3.jpg

Compare un'altra finestra che dice quanto grande voglio questa partizione:

Partizioni4.jpg

Scelgo una dimensione di 7gb per la partizione di sistema (scegliete in base alle vostre esigenze) e di utilizzare come filesystem ext3 (consigliato), per concludere premo add:

Partizioni5.jpg

Ora bisogna inserire uno spazio SWAP di grandezza doppia delle RAM (ma massimo 1 GB), con filesystem linux-swap

Partizioni6.jpg

Ed infine creo un ultima partizione per la Home, dimensioni a scelta, sempre con filesystem ext3 (consigliato)

Partizioni7.jpg

Ora posso andare avanti e convalidare le operazioni:

Partizioni8.jpg

Esegue le sue operazioni sul disco e poi andiamo avanti:

Partizioni9.jpg

Ora dobbiamo assegnare i mounts points alle varie partizioni.

Partizioni10.jpg

La partizione di sistema sarà / (detta radice), la partizione delle Home sarà /home e poi ovviamente indichiamo lo swap. Inoltre per ciascuna partizione indichiamo se dovrà essere formattata:

Partizioni11.jpg

Ora andiamo avanti e se necessario l'installer formatta le partizioni:

Partizioni12.jpg

E poi l'ultimo avviso utile prima di installare:

Install6.jpg

Copia dei file del sistema

Ora inizia l'installazione vera e propria

Install7.jpg

Aspettiamo finchè non termina le operazioni

Install8.jpg

Perfetto ora Ubuntu 6.10 è installata, riavviamo la macchina (se volete impostate di nuovo il vecchio ordine di boot sequence nel BIOS)

Install9.jpg

Avvio del sistema

Ed ecco come appare Ubuntu 6.10 al login

Login.jpg
Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
CollectionTricks
Siti amici
Strumenti